• 07 Feb

    Efficienza energetica 2.0* - misurazione, comportamenti e impronta di Co2 negli edifici pubblici


    Treviso Auditorium del Sant’Artemio
    Organiser: Coordinators

    Programma

    Da anni la Provincia di Treviso ed in particolare il Settore Edilizia e Patrimonio in collaborazione con l’Ufficio Relazioni Internazionali, si trova in prima fila nel promuovere, attraverso varie iniziative progettuali in parte finanziate con proprie risorse in parte con fondi europei e nazionali, una più diffusa consapevolezza nel territorio dell’importanza del cambiamento comportamentale per raggiungere obiettivi anche molto ambiziosi di efficientamento energetico. Con un’ulteriore e importante caratterizzazione: il coinvolgimento attivo delle giovani generazioni, segnatamente di giovani allievi delle scuole superiori, medie e persino elementari, che assieme ai loro insegnanti e al personale ATA, con la supervisione dei dirigenti scolastici, “co-progettano” e “co-realizzano” attività concrete e di impatto duraturo sulla performance energetica degli edifici in cui trascorrono una parte così lunga e importante della loro giornata.

    Con questo convegno – che si inquadra nel contesto di due progetti europei attualmente in corso co-finanziati entrambi dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, il primo nel programma Interreg Europa Centrale, il secondo nel programma Interreg Mediterraneo, in entrambi i quali la Provincia svolge il ruolo di Coordinatore – si intende per un verso comunicare ad un’audience più ampia, a carattere nazionale, quale sia lo stato dell’arte a Treviso e le sue possibili implicazioni normative e di policy e, per altro verso, promuovere un proficuo scambio di esperienze tra soggetti che, a vario titolo (come obiettivi di ricerca,didattici, professionali, imprenditoriali), stanno riflettendo sui temi legati al cambiamento comportamentale e al suo impatto per accelerare i tempi o ridurre i costi dell’efficientamento nei vari usi dell’energia – e con specifico riferimento all’illuminazione e al riscaldamento degli edifici pubblici.

    Programma